lievitati.

Pan brioche.

Pan brioche.
Adesso lo so. E non l’avevo capito finché non mi sono messa nei suoi panni. Adesso so, di quelle volte che lo sguardo si perdeva nelle sue mani. Quando sporche di farina impastavano. So di quell’amore per le cose semplici. Delle tovaglie della nonna. Conservate con cura. “Un giorno saranno tue” diceva. Ed io sorridevo. Pensavo “sono vecchie e antiche”. Allora, non sapevo quanto valore avessero quelle vecchie tovaglie. Ricamate con pazienza e amore.
Adesso sono parte di me. Profumano di buono. Di casa. E di quel lieve tepore che si posava sui giorni.
Pan brioche.
-500g di farina
-1 uovo
-250g di latte
-1 cubetto di lievito di birra
-1 cucchiaino di sale
-2 cucchiai di zucchero
-100g di burro
-1 cucchiaino di miele
Procedimento:
Formare una fontana con la farina. Al centro aggiungete l’uovo, il sale, lo zucchero e mescolate. Incorporate pian piano il latte, il lievito e il miele. E continuate a mescolare. Quando l’impasto avrà raggiunto una consistenza omogenea aggiungete il burro e impastate altri cinque minuti. Riponete l’impasto in una ciotola e coprite con un canovaccio. Fate lievitare per due ore.
Trascorso il tempo, prendete l’impasto e senza lavorarlo dividetelo in tre parti uguali. Formate una treccia e adagiatelo in uno stampo (io quello da plumcake). Coprite nuovamente e fate lievitare per un’altra ora.
Spennellatelo con della granella o zucchero di canna e fate cuocere in forno a 180 C per 30 minuti.
Et voilà.
image 

Annunci

6 thoughts on “Pan brioche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...