Antipasti · Dolce

Tartellette con formaggio di capra, uva arrostita e rosmarino.

La ricetta che sto per proporvi altro non è che la RE-CAKE di questo mese.
Il termine di scadenza è oggi. E a dire il vero sono felice d’aver fatto in tempo a mostrarvela, perché la trovo deliziosa e sfiziosa.
Profuma d’autunno. Di colori caldi che accompagnano i nostri giorni.
Vi lascio la ricetta e vi auguro un felice weekend.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Tartellette con formaggio di capra, uva arrostita e rosmarino.

ingredienti:

per i gusci delle tartellette
190g di farina di mandorle
20g di farina 00
10 g di fecola di patate
45 ml di olio più altro per oliare gli stampi
1/4 di cucchiaino di lievito chimico
La punta di un cucchiaino di sale
1 uovo

Per la farcia al formaggio di capra
225 g di formaggio di capra
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di rosmarino fresco
15ml di olio extravergine di oliva
30ml di succo di limone
Qualche cucchiaiata di acqua
Sale
Pepe

Per l’uva arrostita
250g di uva bianca o nera
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Come procedere:
Per i gusci delle tartellete:
Preriscaldate il forno a 175º
Oliate gli stampi che utilizzerete e mettete da parte.
Riuniti tutti gli ingredienti in un’ampia ciotola e mescolate bene.
L’impasto tenderà leggermente a sbriciolarsi, ma si compatterà quando sarà pressato negli stampi.
Suddividete l’impasto equamente negli stampi.
Metteteli in una teglia e infornate per 15/20 minuti o finché i gusci non saranno ben dorati.
Se dovessero scurirsi, copritevi con un foglio di alluminio.
Appena saranno pronti rimuovete gli stampi dal forno e fate raffreddare.
Preriscaldate il forno a 200º per cuocere l’uva

Per la farcia
Mentre i gusci si raffreddano, mettete l’aglio e il rosmarino in un frullatore. Azionatelo fino a sminuzzare il tutto.
Aggiungete ora il formaggio di capra, l’olio e il succo di limone.
Frullate finché non avrete ottenuto una consistenza liscia e cremosa, aggiungendo se necessario un po’ d’acqua.
Versate la crema nei gusci. E mettete le tartellete in frigo affinché si rassodino.

Preparate L’uva arrostita
Disponete i grappoli d’uva in una teglia. Irrorate con l’olio e condite con sale e pepe.
Cuocete in forno per 15/20 minuti, finché gli acini non inizieranno a scoppiettare.

Quando l’uva si sarà raffreddata e la farcia al formaggio rassodata, disponete i chicchi sulle tartellete.
Decorate con rosmarino.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Con questa ricetta partecipo al Re-Cake2.0

 

45 thoughts on “Tartellette con formaggio di capra, uva arrostita e rosmarino.

  1. In queste tartellette e in questi scatti hai colto appieno tutto il senso dell’autunno, con la sua atmosfera sobria ma mai banale, con i sapori ancora freschi della frutta e il profumo caldo del rosmarino, con quel tocco un po’ pungente che solo il formaggio di capra sa regalare, il tutto assemblato in un affresco… meraviglioso! L’effetto è così rilassante e dà l’idea di trovarsi davanti ad un camino scoppiettante con un calice di vino per una merenda e quattro chiacchiere in famiglia…
    Un abbraccio 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Diciamo che mi sono finalmente lasciata l’estate alle spalle, e sono ampiamente entrata nel mood autunnale. E per farlo mi occorrono pochissimo ingredienti. La semplicità ed i toni più caldi rientrano fra queste. E se a te tutto questo è arrivato io ne sono felice. ❤️

      Liked by 2 people

  2. Che meraviglia, devono essere deliziose. La frolla mi ha molto colpito perchè vedo che praticamente è fatta con tutta farina di mandorle. Non mi sono mai arrischiata ad usare solo farina di mandorle. Secondo te una crostata grande starebbe insieme?

    Mi piace

    1. Secondo me, Elena dovresti cmq incorporare qualche altra farina. Altrimenti, la frolla risulta debole.
      Questa si sostenta da sè poiché si tratta di piccole tartellette .
      Poi, chissà…tentar non nuove.
      Buonanotte ☺️☺️

      Mi piace

  3. Melania credevo fossero dolci…ma che squisitess e’?Mai sentito dell’uva arrostita,e sai una cosa?Ne immagino bene il sapore,e credo che col formaggio di capra sia divina.Grazie,provero’di sicuro😘

    Liked by 1 persona

    1. Dami se riesci provala! Ti assicuro che il sapore ti stupirà. Ero scettica all’inizio. Ma quando pian piano assemblavo gli ingredienti e li assaggiavo, beh una roba che non ti dico.
      Buon weekend dolcezza.

      Mi piace

  4. Che colori accattivanti Melania, li adoro! Ricetta che mi incuriosisce tantissimo fra dolce e salato… giusto per rimanere in tema😄, bravissima 👍🏻

    Mi piace

      1. Si, infatti io sono andata sabato scorso al supermercato e ho completamente dimenticato di comprare l’occorrente! Ieri sera ero arrabbiatissima con me stessa per non esserci riuscita, casomai la proverò da sola più in là!

        Mi piace

  5. Devono essere deliziose queste tartellette salate! uno si aspetta tutt’altro sapore e invece il palato stavolta non sente il dolce! Sanno già di autunno…qui da noi sembra proprio non voglia arrivare!

    Mi piace

    1. Ti dirò Silvia, a fatica l’autunno si percepisce anche qui. Nonostante le piogge degli ultimi giorni. Perciò se l’autunno non arriva da me, io corro incontro a lui. Ne afferro i profumi ed i colori. E le tartelette ne sono un accenno. Ti abbraccio

      Mi piace

  6. si respira l’autunno con tutto il suo profumo malinconico e pieno di aspettative insieme… meravigliose queste foto evocative e assaggerei una tartelletta volentieri

    Mi piace

  7. Hai fatto delle foto bellissime! Stai facendo un corso di fotografia? Ma sei così brava! Belle le tue tartellette che avevo già viste su fb. Io questo mese ho saltato il Re-cake perchè dolce-salato uhmmm alla fine dovrei mangiare tutto da sola perchè mio marito non si spreca nemmeno di assaggiare. Quindi ho rinunciato. Complimenti

    Mi piace

    1. Terry grazie davvero! In realtà, ho sempre desidero di perfezionarmi per far meglio. Ma sono davvero contenta di quanto ho letto. Faccio un corso proprio tra due giorni. Non vedo l’ora.
      Sai che ero perplessa anch’io. Poi, mi son detta che tentar non nuoceva a nessuno. Le ho trovate deliziose. ☺️

      Mi piace

  8. Sono solo le 20,39 ed io muoio già di sonno, ma non mi pento di venire a leggere questa ricetta ed ammirare queste meraviglie. Ma come saranno belline!?!? Ho quasi quasi un brivido di energia che mi corre lungo il corpo, finalmente viene utilizzato un formaggio che posso trovare anche io!!!

    Mi piace

    1. Lo sai che invece io quasi titubavo nel provarle. Chissà perché poi…
      Non avevo mai arrostito l’uva. Ricordo una volta, provai con le pesche ed il sapore mi piacque, ma l’uva mai.
      Comunque son certa ti piaceranno. Un abbraccio a te. 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...