Dolce

“La stagione del rumore”

Di questo Maggio mi piace che è arrivato senza tanto preavviso.
È arrivato quando ancora raccoglievo per strada i fiori di un dolce Aprile e l’aria si cospargeva di profumi nuovi.
È arrivato vestito di un caldo insolito, dopo aver spazzato via quel vento gonfio che trascinava tutto con sè.

Di questo Maggio mi piace quando riveste le mura ruvide di una dolcezza naturale. Dei fiori che crescono spontanei, ovunque, donando il loro intenso profumo.
Mi piace ciò che suggerisce e che ancora si deve avverare.
Mi piacciono le speranze che pacate si posano sui rami, la magia di quella sussurrata illusione che apre le porte del cuore.

È un mese che invita a farsi avanti. Ad accelerare il passo, a spingersi oltre…le paure, le aspettative.
Di questo Maggio mi piace quella sottile allegria che il più delle volte non è visibile, ma che ritrovo nascosta nelle piccole cose. Dietro angoli bui, strade nuove, finestre spalancate, verande adornate di piante e fiori colorati. La ritrovo nel sole caldo che accoglie il giorno e riveste il mattino di una nuova luce.
Di quella luce che offusca il caos e accoglie il silenzio.
Degli occhi che lentamente si riaprono e di certi sogni che si avverano.
[ …e quando te ne andrai non illuderti, di coltivare certe mancanze. Te ne andrai, questo è tutto]

image

image

image

Granola Tarts

100g di fiocchi d’avena
40g di nocciole
40g di semi misti (semi di girasole, semi di zucca, semi di lino)
2 cucchiai di olio di cocco
1 cucchiaio di miele
Un pizzico di sale

250g di Yogurt greco
Frutta fresca per decorare

Nel mixer tritate finemente le nocciole.
In una ciotola versate i fiocchi d’avena, i semi misti, l’olio di cocco, il miele, un pizzico di sale, le nocciole tritate e mescolate.
Prendete degli stampi (preferibilmente con fondo estraibile) ungete con l’olio di cocco e versate il composto. Fate una leggera pressione perché aderisca bene sui bordi.
Fate cuocere in forno a 170º per 15 minuti o fino a quando non saranno dorati.
Una volta pronti, lasciate raffreddare.
Riempite con yogurt e decorate con frutta fresca.

image

40 thoughts on ““La stagione del rumore”

  1. Qui da me, maggio è iniziato che sapeva ancora un po’ di novembre, il caldo è arrivato una settimana fa ed è letteralmente esploso, amo questo mese perchè porta con sè tutti i risvegli timidi di aprile e li rafforza, come dici tu gli fa fare un passo in avanti, anche più coraggioso. Il bello della primavera è che se anche qualcosa ancora non si avvera, tu ci credi con le braccia aperte e il sole nel cuore! Queste mini tarts di granola sono meravigliose, un’idea bellissima! e quella cremina di yogurt greco è deliziosa con la frutta fresca di stagione! buon inizio di settimana Melania! :***

    Mi piace

    1. È arrivato senza che neppure m’accorgessi. Tant’è che sta quasi per andar via ed io non sono riuscita a goderne come avrei voluto.
      Mi ha colta di sorpresa. È arrivato alle spalle abbracciandomi stretta stretta e vestito di una stagione tutta da vivere e assaporare.
      È uno di quei mesi che invita a lasciarsi andare. Che non aspetta che il tempo si soffermi, ma corre più veloce per raggiungerlo e afferrarlo. Maggio è così! Ci regala la dolce illusione anche di ciò che non si avvera.
      Intanto ci gustiamo queste Tarts che sono diventate la mia colazione preferita. 🌸 a presto Silvia.

      Mi piace

  2. un maggio strano, questo. Iniziato in sordina, camuffandosi da marzo, per arrivare ora ad assomigliare a un luglio. Una doppia vita come le tue crostatine, che rivelano sorprese inaspettate. La base generosamente “scrocchiolosa” racchiude un cuore morbido e cremoso, con tanta frutta estiva a dare un tocco di colore e di freschezza. Se questo è stato un maggio fuori del comune, una certezza però l’abbiamo: queste te le copierò! Un bacione 😀

    Mi piace

    1. Hai detto bene Fausta! Un Maggio assolutamente fuori dal comune. Io poi, che non amo molto il caldo non nego che non scoppio di gioia. Però c’è di fatto che in questo mese, in questa nuova stagione che sta per arrivare le meraviglie da cogliere con le mani e gli occhi sono davvero tante. E allora, mi lascio trasportare. Mi coccolo con i colori, con la freschezza della frutta e la bontà di colazioni semplici. (Tu puoi fare tutto quello che vuoi, io sono certa che ti piaceranno tanto queste Tarts) ☺️

      Mi piace

  3. Sono stupendissimeeeee. Mi piace troppo l’idea di fare la base con una granola home made. Adoro le crostatine con la frutta fresca e questa base bella croccante si deve sposare benissimo con il ripieno morbido e cremoso

    Mi piace

    1. Non è stato difficile legare le due cose che ultimamente amo di più: granola-crostate. Ecco fatto! Da qui l’idea! Ma queste Tarts possono vestirsi da muffin o qualunque altra forma. Sono deliziose e si prestano benissimo anche per la merenda Elena! Un abbraccio 🙂

      Mi piace

  4. Non avevo capito le avessi fatte con la granola ma che idea fantastica! non ci avevo mai pensato, le devo assolutamente provare devono essere eccezionali. Buon inizio settimana Melania cara

    Mi piace

    1. Ti ringrazio Serena! Io do per scontato la semplicità della ricetta, forse perché ormai la preparo sempre e mi piace darle ogni volta una veste nuova. Queste Tarts sono frutto di un pomeriggio piovoso e la voglia di una merenda sana e gustosa.

      Mi piace

    1. Ketty amica cara, è davvero un bel mese, ma sembra così fugace che quasi mi pare di non averlo vissuto. Forse è questo continuo corri corri e alla fine si finisce col soffermarsi poco sulle cose. 💕🌸

      Mi piace

  5. Che bel saluto a Maggio un mese che adoro. Qui da noi invece è arrivato travestito da autunno e ancora oggi si alternano momenti di sole e piogge forti. La la luce è la Sua.
    Quella immortalata della tue splendide foto e deliziose granola tarts. Un abbraccio Melania!

    Mi piace

    1. Ho ricordi simili al tuo Maggio, tant’è che questo che mi accingo a vivere mi pare quasi anomalo. Troppo caldo, tutto e subito. Senza nessun preavviso. Sono passata dal maglione al vestito e ciabatte estive in pochissimo tempo. Di bello però c’è che mi godo un sole caldo, i fiori che spuntano, le sere che si allungano…i tramonti che fanno da cornice ad un giorno ormai stanco. ❤️

      Liked by 1 persona

  6. Un maggio un po’ insolito, questo, ma che finalmente sembra ( e lo dico piano piano) essere sbocciato in tutto il suo magico splendore!
    Le tue tartellette sono una meraviglia, te ne rubo una e scappo 😉
    Buon lunedì

    Mi piace

    1. Sboccia questo Maggio come i fiori che piano si aprono alla vita. Rinasce nel suo vigore, nel suo esserci, pur vestito con abiti nuovi.
      È insolito, si! Ma lui sa come farsi voler bene (noi anche)
      Prendi tutte le Tarts che vuoi Simo, sono qui apposta per condividere e nel mentre chiacchierare.

      Mi piace

  7. Da noi è stato un maggio birichino … pieno di capricci e tempo variabile nell’arco delle stesse 24 ore. Uscivi col cappotto e forse, strada facendo, tornavi in magliettina. Ora sono un paio di giorni che sembra si sia ricordato che a maggio un pochino di caldo ce lo deve … ma non è detto, vediamo come prosegue. Invece le tue crostatine sono insolitte e invitanti. Buon inizio di settimana Meli

    Mi piace

    1. Speriamo persista questo sole Terry! Mi sa che è lo stesso che scalda il cuore e sfiora la pelle. C’è bisogno di scoprirsi, poco per volta, ma farlo! Lasciarsi carezzare da questo sole ancora tiepido. Percorrere nuove vie ed essere speranzose sul fatto che resti. Buona settimana a te :))

      Mi piace

  8. Da me maggio è stato un po’ bruttino in realtà Melania. Però, nonostante il tempo ballerino, io adoro questo mese! E’ il mese delle rose e nel mio paese è il mese in cui si sale sul monte, a visitare la cappellina dedicata a Santa Maria. E’ il mese che preannuncia l’arrivo dell’estate e le giornate sono lunghe, luminose…Adoro il mese di maggio e adoro queste crostatine di granola e yogurt! Sono bellissime e delicate, come tutto ciò che fai!
    Bacio grande,
    Mary

    Mi piace

    1. È davvero un bel mese. Potrei dilungarmi tantissimo delle meraviglie che Maggio riesce a donare. I fiori Mary rientrano tra questi. Quel profumo, il loro colore sempre così variegato e forte al tempo stesso. Prenderne qualcuna e pungersi di bellezza. Fa da transito ad una stagione calda e luminosa. Dove le giornate sembrano non finire ed il tramonto ne è solo la cornice che chiude quello scenario. Ho bisogno di semplicità ultimamente (più del solito) è partire dalla colazione mi è sembrata la cosa più giusta.

      Mi piace

  9. Non resta che viverli così, i giorni: come ciliegie che si mangiano una dietro l’altra, con lo stesso gusto, senza farsi passare la voglia… assaporando il dolce ma anche l’aspro, quando a volte ne capita una meno matura, perchè anche la vita è così… ma quel rosso accende tutto, mesi, stagioni, speranza e tortine, perchè è il colore del cuore che batte e lotta… tenace e forte, nonostante tutto.

    Mi piace

    1. Finiremo che qualcuno dovrà fermarci prima o poi. Noi che amiamo la vita e che siamo curiose di scoprirla, assaggiarla e viverla. Noi che cadiamo quando quest’ultima ci riserva qualche piccolo sgambetto, ma ritroviamo sempre la forza di rialzarci e lottare, correre e gioire più di prima. [Il rosso delle ciliegie non è casuale]

      Mi piace

  10. Il mio maggio è arrivato in silenzio, tra operai e calcinacci, per poi travolgermi con un’ondata di calore che mi spinge istintivamente verso il mare, nonostante mi trovi ancora alle prese (sbuffando) con una marea di scatoloni… insomma è riuscito un po’ a fregarmi e non ho capito una cippa, ma manca poco a giugno e stavolta mi tengo pronta, eh?
    Un bacio 🙂

    Mi piace

    1. Eh si! Manca pochissimo a Giugno. Maggio è davvero volato via così in fretta che pare di essersi solo scontrati. Ma è solo l’inizio di una lunga e bella stagione. Del sole caldo, delle lunghe giornate, delle sere al chiaro di luna.
      C’è tempo per godere di tutto questo. E tu saprai coglierne ogni minima sfaccettatura. 🌸un abbraccio 🙂

      Liked by 1 persona

  11. Maggio é uno dei mesi che più mi piace, non solo perché il mese del mio compleanno, ma perché rappresenta per me l’inizio dell’estate, delle giornate piene di luce che sembrano non finire mai. A Montreal maggio é anche il “mese delle foglie” quello in cui la città si riveste di verde e inizia a brillare, quello in cui la vita lontana dal tepore dell’Italia non mi pare affatto male! Semi, semini, cereali e frutta secca sono un po’ una fissazione ultimamente… l’idea di queste bars vestite da ciotoline mi piace tantissimo!

    Mi piace

    1. Un mese speciale Marghe! Un mese che mette da parte il buio e si tinge di luce. Tutta quella necessaria per rallegrare il cuore. Per spingerlo ad uscir fuori e battere più di prima. È il mese dei colori. Quelli vivi, che sanno come farsi notare. Delle foglie che smettono di cadere, e rivestono gli alberi di un nuovo abito. ❤️

      Mi piace

  12. Melany! Mi rendo conto che non ho nemmeno il tempo di leggere con calma le tue parole sempre solari e positive!! Mi son presa un attimo per me ..per abbracciarti !! Ho fatto la tua granola e le crostatine! Con yogurt e fragole e i nipotini anno molto gradito !! Anch’io!! Ho sperimentato anche delle cialde spesse all’interno di ciotoline trasparenti che in forno han preso un bel colore brunito e completate con yogurt greco marmellata di mirtilli e piccoli frutti di bosco! Le tue foto son bellissime! Continua così! A presto 💜🎈Patty

    Mi piace

    1. Questo Patty è il luogo perfetto…perché come potrai notare le cose restano. Non fuggono. Le parole, i suoni, i profumi, la meraviglia di riscoprirsi uniti seppur lontani. Si, amica, nessuna colpa per il tempo che fugge, godiamoci invece il poco tempo che trascorriamo insieme. Sono felice che queste Tarts così buone e croccanti siano piaciute ai piccoletti. Io a casa sono diventata granola dipendente. La colazione è un rituale che non mi perdo più e che con calma e pazienza mi gusto ogni mattina. Mi prendo il tuo abbraccio perché è la cosa più bella che io possa ricevere. ❤️

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...