Dolce

Un Natale e un tiramisù a modo mio.

Ci siamo quasi. L’atmosfera natalizia pervade nelle nostre città, le luminarie decorano le strade a festa, decorazioni sfavillanti lasciano senza stupore. In casa tutto è pronto: un piccolo presepe a ricordare la tradizione, e l’albero è stato addobbato con cura. E a te cosa manca per arrivare sereno al Natale? È tutto pronto per il grande giorno? Ti sei munito di carta e penna e pensato al menù da portare in tavola?
Io per non farmi trovare impreparata quest’anno ho iniziato prima. Molto prima.
Di solito, il tintinnio del countdown lo sento quando il Natale è già arrivato.
La frenesia dei regali, le lunghe liste, un menù da preparare, gli ultimi lavori da consegnare mi stressano così tanto che quasi mi paralizzo, e alla fine finisco per non fare nulla. Me ne sto immobilizzata ad osservare tutto quello che c’è intorno a me subendo un atmosfera che non sento mia.

Ecco perché ho voluto giocare d’anticipo per vivere il Natale a modo mio.
Ho iniziato a decorare casa a fine Novembre, con l’arrivo di mamma ne ho approfittato per tirare fuori tutti gli scatoloni. Abbiamo impiegato qualche giorno prima di vedere casa decorata a festa, tirato fuori tutte le tovagliette che ho accumulato con gli anni. Abbiamo scelto insieme cosa riporre nella scatola e cosa esporre. Insieme abbiamo deciso che non avremmo cambiato nessun decoro, ma aggiunto qualcuno come avviene ogni anno.
E mentre lei ultimava gli ultimi lavoretti, io con carta e penna pensavo al menù da preparare.
Ovviamente la quantità dei dolci supera di gran lunga i primi e i secondi, ma del resto non potrebbe essere diversamente.
Sul blog ho già pubblicato qualche ricetta come i cantucci alle nocciole, il salame al cioccolato sul meraviglioso blog di Davide @eatvoila e poi ancora i classici biscotti alle spezie.
Non poteva di certo mancare il dolce da portare in tavola il giorno di Natale.

Quello che attendo impazientemente sono i giorni che seguiranno, quando finalmente potrò godere di un buon libro, il plaid che farà da coperta per scaldarmi dal freddo, e magari quei film che mi ricordano gli anni in cui ero piccina.
Manca ancora qualche regalo da incartare, lo scricchiolio delle ultime confezioni e poi, tutto può iniziare.
Mi godo questa brevissima attesa che forse è quella che fa del Natale una delle feste più sentite carica di emozioni e di incanto che solo in questo periodo si possono provare.
Auguro a tutti voi un sereno Natale, noi ci rivediamo a Gennaio.

image

image

Tiramisù
Cosa occorre:
300g di farina
200g di zucchero semolato
4 uova
80ml di olio extravergine d’oliva
220ml di caffè forte
1/2 bustina di lievito

Per la copertura
300ml di panna da montare
250g di mascarpone
80g di zucchero a velo

Setacciate la farina in una ciotola, unite il lievito e metà dello zucchero e mescolate con una frusta.
Mettete i tuorli in una planetaria unite a filo l’olio, metà del caffè e lavorate il tutto fino a quando il composto sarà gonfio e spumoso.
Incorporate il mix di farina e mescolate. Non lavorare troppo l’impasto.
Con una frusta montate gli albumi a neve ferma, unite lo zucchero. Incorporate il composto delicatamente all’impasto, poi dividetelo fra i due stampi (20cm) e fate cuocere in forno a 175º.
Sfornate le torte e spennellate con il caffè, lasciate raffreddare.
Montate la panna in una ciotola. Lavorare il mascarpone finché non sarà cremoso unite la panna e lo zucchero a velo.
Assemblaggio.
Spennellate le due torte con il caffè rimasto riponetene una su un tagliere e con una spatola stendetevi la crema al mascarpone. Mettetevi sopra l’altro strato di torta e continuate con la farcitura.
Ho spolverato con del cacao.
Per la ricetta ho consultato il libro della bravissima Melissa Forti.

image

image

image

30 thoughts on “Un Natale e un tiramisù a modo mio.

  1. E come dico io lasciando a ciascuno la libertà di sentire, Buon Tutto Melania. Spero che tu trascorra questo periodo nel modo che a te più piace e che ti lasci serena, felice e soddisfatta! Un abbraccio e a presto :-*

    Mi piace

  2. Non preparo un menù,alla fine son sempre i piatti della tradizione a farla da padrona😍,certo qualche aggiunta o esperimento lo faccio.Senti tesoro,questa torta è una meraviglia,ti prende sottobraccio e ti porta nel paese di Babbo Natale con calesse e renne annesse.😍Sempre più brava seiii…Augurissimi cara con tutto il cuore a te e famiglia💕

    Mi piace

    1. Le tradizioni sono quelle che rendono l’incontro intorno ad un tavolo un momento unico e speciale. Perché non è solo un incontrarsi, ma un rivivere attraverso i sapori i ricordi di ciò che era un tempo.
      Io non lo so se divento sempre più brava, so che questa passione cresce sempre di più e mi fa camminare in punta di piedi donandomi un sorriso che non avevo da tanto.
      Auguri di tutto cuore a te mia carissima Damiana. Felice tu sia qui. Spero tu possa trascorrere un sereno Natale.

      Mi piace

    1. Mile ti ringrazio di cuore. Quest’anno per fortuna nonostante le mille corse sono riuscita ad organizzarmi per realizzare qualche dolce in più. Questa torta celebra la chiusura di un anno pieno e intenso e l’inizio di queste feste. Auguro a te un sereno Natale e ci risentiamo prestissimo a Gennaio.

      Mi piace

  3. Ti lascio un piccolo pensiero, con l’augurio che con l’anno che verrà anche io riuscirò ad essere più presente…purtroppo sono poco fan del Natale, ad ogni modo ti faccio tantissimi auguri e con un cucchiaino assaggio questo tiramisù a modo tuo, ne ho bisogno!! un abbraccio

    Mi piace

    1. Grazie degli auguri Silvia. Sono giorni intensi, di rimpatriate, di ritrovi, di abbuffate, e per me che non smetto mai di lavorare è difficilissimo che io mi fermi un attimo. Ma ti auguro ogni bene. Ogni desiderio espresso spero tu possa realizzarlo. Mai smettere di crederci. Questo è importante. Un abbraccio

      Mi piace

  4. La torta tiramisù è un grande classico che piace a tutti e la tua è pure bellissima! Per gli auguri di Natale sono in ritardo ma nei giorni precedenti, sono stata presissima in cucina e oltre a farteli sui social, non sono riuscita a passare da nessuno. Ma per gli auguri di buon fine anno sono ancora in tempo. Ti immagino in relax coi tuoi libri e la tua copertina e allora ti mando un grandissimo abbraccio. Buone feste Meli, a presto

    Mi piace

    1. Terry sono giorni frenetici, lo capisco. Io durante le feste cerco di staccare (quasi) completamente dal blog e dai social anche se è difficile. Non sono riuscita neppur io quest’anno a porgere gli auguri come avrei voluto. Pian piano rimedierò. Intanto, accetto con tutto il cuore i tuoi e li tengo stretti stretti. Un abbraccio forte❤️ e a presto

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...