Dolce

Il workshop a Torino, e un nuovo inizio.

Le ultime settimane di fine estate mi raccontano di come Agosto sia scivolato via, quasi senza accorgermene, e di come Settembre abbia già voglia di raccontarmi i primi accenni della nuova stagione.
Quella del ricominciare.
I pensieri si rifugiano in quello che è stato. La spensieratezza di giorni trascorsi sotto il sole e alla nota acidula di quelli che, invece, li ho spesi a raccogliere, per maturare. E in bocca il sapore di quei giorni lo senti tutto.
Nell’aria respiro il nuovo, l’atteso, la brezza leggera di quel che non so e che, ho voglia di scoprire.
Per questo, inizio a fare bilanci, liste, raccolgo le nuove energie rivolgendole verso pensieri che si tramutano in passi. Quelli che non fanno paura e che, se ci si spinge un po’ più in là ci si scopre non solo coraggiosi, ma determinati nel perseguirli.
Ritrovo la mia dimensione, fuori e dentro la cucina, tra le mie cose, piano e lentamente, quelle che sento appartenermi e che mi trasmettono sicurezza. Riaccendo il forno prendendo il giusto tempo perché l’estate non è finita e voglio godere quel che ancora vuole donarmi.
Penso ai sapori da portar con me e provo a racchiuderli in barattoli conservandone tutta la loro bontà. Lo stesso sapore che, mi piace ritrovare poi, in una crostata che ha in se i colori dell’autunno, o in una fetta di pane con un velo di burro.
Metto da parte i vecchi appunti, acquisto nuovi quaderni e inizio a stilare il programma per l’inverno. Programmo qualche ricetta, i lavori per le aziende realizzando un piano studiato a tavolino. Lascio per ultima la sezione dedicata ai workshop. Sto progettando di avere un laboratorio tutto mio, dove cucinare in compagnia, scambiare consigli e chiacchiere diventi un abitudine e non qualcosa che accade di rado.
Quando, dove e con chi?
Il primo workshop che apre questa stagione sarà a Torino il 06/10/2018 al Poormanger un luogo incantevole che vale la pena non solo vedere, ma sedersi e mangiare! Sono loro ad ospitare il nostro workshop e a regalare a voi un giorno indimenticabile.
Quando abbiamo scelto di realizzare questo workshop io e Lucia (SU INSTAGRAM: FROLLEMENTE) avevamo un’idea ben precisa:
raccontare il cibo attraverso la sua stagionalità esaltandone il sapore semplice e genuino.
Raccontarlo attraverso uno scatto che lo rende appetibile agli occhi di chi guarda.
Raccontarlo sotto ogni suo aspetto: quello conviviale, ricercato, quello che sa stupire attraverso un abbinamento non scontato. Imparare a conoscere cosa c’è dietro, la sua storia, scoprirne il passato e rievocare ricordi che restano nitidi nella memoria.
Ci occuperemo della parte pratica, riuscire ad arrangiarsi con quel che si ha: mood, stili, props, tutto ciò che occorre per sentirsi sicuri anche fuori dalla propria comfort zone.
A chi è rivolto?
A chi fa della fotografia un rimando che passa non solo attraverso le parole, ma trame che tessono legami.
A chi vuole comunicare ciò che sente, ciò che è, e quello che passa attraverso il proprio occhio trasferendolo alla macchina fotografica.
A te insomma.

Costo del workshop.
Il prezzo è 100€ a persona ed include il pranzo delle 13 al Poormanger.
Il workshop avrà inizio alle 15:30 e terminerà alle 18.
MAX 15 partecipanti.

F0D12460-4C75-42A1-9D74-05031D8D0CE6

F51671BF-D408-44CD-B87D-2CD6C85C7662

DA8046A0-1D5F-4E9D-B55F-6976F2698796

image

Nessuna partenza si può definire tale senza una ricetta. Ho preparato queste praline al cocco dopo il mio viaggio a Copenaghen.

Praline al cocco con marmellata di fichi
Cosa occorre:
170g di farina d’avena
130g di farina di mandorle
3 cucchiai abbondanti di marmellata di fichi
1/2 cucchiaino di cannella
Scorza di mezzo limone
80g di cocco grattugiato

Come procedere:
In un mixer frullate le due farine, unite la cannella, la scorza del limone e la marmellata di fichi. Mescolate fino ad ottenere un composto appiccicoso.
Formate delle palline e cospargetele nel cocco.
Riponete in frigo e servite.

image

image

7 risposte a "Il workshop a Torino, e un nuovo inizio."

  1. ciao melania
    bentornata!
    buona questa ricettina che ha in sè il ricordo di copenaghen(ps spero ci racconterai anche qualche chicca di qsta meravigliosa città e del tuo viaggio)…
    in bocca al lupo per il workshop:)
    daniela

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...