Le castagnole

Non mi è mai piaciuto raccontare il carnevale. Non mi sono mai piaciute le maschere, buffe e insolite che vedevo per le strade e neppure i coriandoli, le sfilate e i carri che per ore invadevano la città. Da quel che ricordo, il momento lieto era certamente quella breve vacanza che avevamo dalla scuola.
Pochi giorni, ma sufficienti per riempirli delle cose che più ci piacevano.
Neppure sul blog ho fatto eccezione ed è per tale motivo che, non trovate molte ricette legate a questo periodo dell’anno.
Mi sono certamente cimentata in quelle più classiche, viste nella cucina di mamma e nonna. Ho rifatto il cartoccio palermitano: un lievitato fritto e arrotolato nello zucchero semolato, ripieno di crema o ricotta con gocce di cioccolato. Vi ho raccontato delle sfinci siciliane, io, ne ho fatto una versione semplice ma, per i più golosi esiste quella salata con acciughe e ricotta.
Il dolce che non può mancare nella mia cucina e che, puntualmente replico a carnevale, sono sicuramente le chiacchiere. A volte, ripiene di nutella o marmellata, altre guarnite con cioccolato o pistacchio di Bronte. Restano comunque le preferite in famiglia.

Quest’anno complice il desiderio di lasciarmi tentare da nuovi sapori e dal lievito naturale, mi sono preparata al carnevale in maniera differente.
Sono volata in Baviera con le frittelle Auszogne. Un lievitato soffice e dalla consistenza morbida che persiste per diversi giorni. Il bordo alto crea una voragine sottilissima al centro che permette perfino di farcirlo con delle marmellate.
Ho rifatto le graffe napoletane che ho letto e riletto e che, per molto tempo se ne sono rimaste lì, in cima “tra le ricette da preparare”.
Ma il fritto si sa non è mai abbastanza e, in men che pensassi mi sono ritrovata il tavolo della cucina invaso da piccole palline pronte per esser fritte: le castagnole.
Ora, il dubbio più forte l’ho avuto sulla presenza o meno del lievito. Ho trovato sul web moltissime versioni in cui era richiesto, altre, includevano l’utilizzo del lievito madre, per concludere con quelle che suggerivano di ometterlo del tutto.
Un cucchiaino come dose può bastare per dirvi che si, il lievito ci sta, ma senza eccedere.
Vi lascio alla ricetta.

image

Castagnole 

Cosa occorre:

250g di farina di tipo 1
2 uova
50g si zucchero 
30g di burro 
La punta di un cucchiaino di lievito per dolci 
Scorza grattugiata del limone 
1 bicchierino di rum 

Olio per friggere
Zucchero a velo

Come procedere:
In una ciotola lavorate il burro, lo zucchero, il rum e la scorza del limone grattugiata. Unite le uova e circa un terzo della farina.
Impastate per amalgamare gli ingredienti. Aggiungete il lievito e mescolate nuovamente.

Incorporate la farina restante. Versate l’impasto su di una spianatoia e impastate fino ad ottenere una pasta liscia, morbida e non appiccicosa.
Scaldate l’olio per friggere e prelevate piccoli pezzi dall’impasto creando delle palline non troppi grandi.
Friggete le castagnole fino a quando saranno dorate e gonfie.
Fate asciugare su carta da cucina e servite spolverandole con zucchero a velo.

imageimage

9 commenti Aggiungi il tuo

  1. pensieriepasticci ha detto:

    Come te non amo tanto il carnevale, ma le castagnole ah sì, quelle mi piacciono eccome! te ne ruberei qualcuna dal monitor se solo si potesse… 😉
    Bacio grande!

    "Mi piace"

    1. chicchidimela ha detto:

      È difficile non amare i dolci di carnevale. Questa più sono buone e semplici da replicare! Buona settimana Simo

      "Mi piace"

  2. Elena Gnani ha detto:

    La tua ricetta assomiglia tantissimo a quella di mia zia. Le sue castagnole erano le più buone del mondo. Anche lei diceva sempre, un pizzico di lievito ma non troppo altrimenti diventano scure in frittura

    "Mi piace"

    1. chicchidimela ha detto:

      Pensa io me ne sono dovuta documentare perché la conoscevo si, ma non l’avevo mai fatta in casa. Sono davvero deliziosi e poi velocissime da preparare. Un pizzico di lievito è quel che basta a farle venire perfette. 😘

      "Mi piace"

  3. cucinaincontroluce ha detto:

    Anch’io ho le mie ricette sospese e tra queste ci sono proprio le castagnole: non amo i fritti (e nemmeno il Carnevale) ma in questo periodo la mia mamma chiede le chiacchiere a gran voce, quindi quando tocca tocca eh… infatti ho già iniziato la grande produzione, oramai posso dire di essermi specializzata 🙂
    Però che belle che ti sono venute queste castagnole, così perfettamente sferiche, cicciottose, simpatiche con quella nevicata di zucchero che le accarezza, sono golosissime 😉
    Non avendole mai fatte ovviamente del lievito non so nulla, però penso che un pizzico le renda più soffici… tu prova tutte le versioni che a male non vanno 🙂
    Un bacione!

    "Mi piace"

    1. chicchidimela ha detto:

      Ahah! Anch’io come te non amo il carnevale, ma i dolci…quelli che li sto apprezzando da adulta. Da piccola mia mamma preparava solo le chiacchiere e le sfince siciliane. Le castagnole nn le avevo mai preparate, ed ero curiosissima di provarle. Sono buonissime! Il prossimo anno Tati ti consiglio di provarle. Ripiene poi…😍

      Piace a 1 persona

  4. piccolaquaglia ha detto:

    Del Carnevale mi piacciono solo i dolci, concordo con te! E queste sono super 😀

    "Mi piace"

    1. chicchidimela ha detto:

      Ila che piacere ritrovarti qui, non riesco più a commentarti dal cellulare e non sai quanto mi dispiaccia. Ma ti leggo sempre sappilo! Un abbraccio

      Piace a 1 persona

      1. piccolaquaglia ha detto:

        Dal cellulare un sacco mi hanno detto di avere difficoltà! Non so perchè!

        Piace a 1 persona

Rispondi a chicchidimela Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...