Torta di Pan di Spagna con bavarese alle ciliegie e ai frutti di bosco.

Proprio in questo periodo, l’anno scorso, scrivevo qui, sul blog, l’esigenza di non chiudere del tutto la comunicazione con voi. Parlo delle pubblicazioni sui canali social di ricette, viaggi e foto per non spezzare quel filo conduttore che ci lega. 
Ne riparlo nuovamente perché l’estate pur essendo una stagione da molti amata, è la stessa che ci mette a dura prova. 

Il caldo nell’ultimo mese è stato davvero afoso e pensare di accendere forno e fornelli è quasi un delitto. 
Mutano molte cose: cambiano le abitudini, le giornate si allungano, i tramonti colorano il cielo fino a sera tarda e il mare ha il dono di cullare col suo suono armonioso. 
Cambiano gli ingredienti sul bancone del mercato. La frutta ha un colore sgargiante: le fragole sono tra le prime a fare l’ingresso e a riempire la tavola con mille sapori sempre nuovi. Arrivano le ciliegie, succose e corpose, con quella dolcezza che si tinge  a tratti di asprezza. C’è spazio per le more che colorano i polpastrelli di un violaceo intenso. 
Questo è il periodo delle conserve: della bontà della frutta racchiusa in un barattolo per sentirne in autunno il profumo.  Mi piace intrappolare tutti i sapori possibili per raccontarne dopo, la loro storia: dalle pesche, alle albicocche, al rabarbaro e fiori di sambuco, per finire alla marmellata di fichi e quella di mele cotogne. 

Si, l’estate ha tutto il sapore delle cose che amo. I pranzi veloci consumati in terrazza, dove il sole rovente si posa sulle cose. Il tempo dosato, ben speso per dedicarsi a ricette che richiedono poco tempo e, l’utilizzo di ingredienti essenziali raccontano l’unicità di quel piatto. 

Ecco perché ho deciso anche quest’anno che il blog  non va in vacanza e che, racconterò quello che passa dalla cucina. 
Ci saranno quelle che molti amano definire (non) ricette che, poi sono le stesse che portiamo in tavola che, serviamo ai nostri ospiti quando vogliamo stupirli. 
L’idea è quella di creare un menù estivo ad ogni post o semplicemente ricette veloci e facili da eseguire. 
Non saranno ovviamente solo dolci, ma ricette salate quali: cheesecake, insalate estive, semifreddi etc…
Adesso tocca a te: mi occorre sapere cosa ti piacerebbe vedere qui sul blog. Quale ricetta estiva mi consigli? 

Quella che vedi oggi, anche se con un leggero ritardo è in realtà la mia torta di compleanno e, ci tenevo moltissimo a darvi la ricetta oltre che mostrarvela. 
È un semplice Pan di Spagna farcito con una bavarese alle ciliegie ed una ai frutti di bosco. Rifilato leggermente sui bordi con un sottile strato di panna montata e decorata con tantissime ciliegie e qualche foglia di basilico. 

IMG_0261IMG_0251

Per il Pan di Spagna:

100g di farina di tipo 1 
La punta di un cucchiaino di lievito per dolci 
4 uova 
120g di zucchero semolato
60g di burro sciolto 

Procedimento Pan di Spagna:

  • Preriscaldate il forno a 180º.
  • In una ciotola setacciate più volte la farina ed il lievito. 
  • Nella planetaria versate le uova con lo zucchero e azionate per 7/10 minuti o fino a quando il composto sarà spumoso e molto gonfio. (Deve triplicare).
  • Unite il burro sciolto in un pentolino e mescolate. Aggiungete infine la farina ed il lievito setacciati e mescolate delicatamente con una spatola. 
  • Dividete il composto in due metà. Consiglio di pesarlo prima per dividerlo in parti uguali. 
  • Versate nello stampo (16 cm il mio) e infornate. 
  • Fate raffreddare su una gratella le torte  prima di estrarle  dallo stampo. 

Per la bavarese alle ciliegie:

300g di purea di ciliegie 
3 fogli di gelatina 
250ml di panna fresca da montare 
120g di zucchero a velo

Procedimento:

  • In una ciotola con acqua fredda fate ammorbidire i fogli di gelatina. 
  • Nel frattempo, occupatevi delle ciliegie. Lavatele accuratamente, privatele del nocciolo e dividetele a metà. Versatele in una pentola insieme allo zucchero a velo e mescolate fino a quando si saranno del tutto ammorbidite. 
  • Frullate il composto ancora caldo  in un mixer e dopo averlo setacciato con un colino incorporate i fogli di gelatina strizzati per bene. Se occorre, rimettete il composto  nuovamente sul fuoco per far sciogliere bene la gelatina ed evitare che si formino grumi. 
  • Mettete da parte e fate raffreddare. 
  • Intanto, nella ciotola della planetaria montate la panna a neve ferma. 
  • Incorporate la panna al composto di ciliegie e zucchero e mescolate dall’alto verso il basso con una spatola. 
  • Versate il composto nello stampo. Ho usato lo stesso della torta rivestito di carta da forno oppure se preferite, ci sono gli anelli regolabili. 
  • Riponete in freezer per almeno 6/8 ore. 

Bavarese ai frutti di bosco.

200g di frutti di bosco 
3 fogli di gelatina 
300ml di panna 
Succo di mezzo limone 
130g di zucchero 

Come procedere: 

  • in acqua fredda fate ammorbidire i fogli di gelatina. 
  • In un pentolino versate i frutti di bosco insieme allo zucchero semolato e il succo del limone e, mescolate fino a quando il composto si sarà ammorbidito. 
  • Frullate nel mixer il tutto ancora caldo, se preferite setacciate dopo con un colino e rimettete sul fuoco. 
  • Inserite i fogli di gelatina al composto dei frutti di bosco e mescolate. Dovrà sciogliersi del tutto affinché non ci siano grumi. Mettete da parte e fate raffreddare.
  • Nella ciotola della planetaria montate la panna. 
  • Inseritela al composto dei frutti di bosco e mescolate delicatamente con una spatola. 
  • Tenetene da parte un po’ per rifilare dopo i bordi della vostra torta.
  • Versate il composto nell’apposito stampo. Va bene un cerchio apribile o lo stampo che avete utilizzato per la torta rivestito di carta da forno. 
  • Riponete in freezer fino a quando si sarà rassodata. 

Come assemblare la torta. 

Ricavate dal vostro Pan di Spagna tre dischi in parti uguali. 

Ho creato uno sciroppo di zucchero e acqua per ammorbidirlo.  

Ho riposto sopra il primo strato di pan di spagna la bavarese ai frutti di bosco. L’altro Pan di Spagna, ancora la bavarese alle ciliegie e infine l’ultimo strato di Pan di Spagna. 

Ho rifilato i bordi con un leggero strato di panna montata e decorato infine con ciliegie e foglioline di basilico. 

[N.B. Per la ricetta del Pan di Spagna mi affido già da diversi anni a Donna Hay]

IMG_0246

IMG_0273

9 commenti Aggiungi il tuo

  1. Simona Milani ha detto:

    che capolavoro amica mia, tu hai il dono di rendere speciale e bellissimo tutto ciò che tocchi e crei…un abbraccio grande e buon inizio di settimana 🙂

    Mi piace

    1. Simo che complimento grazie mille :)))in realtà è più semplice di quel che credi nel realizzarla. Ma è davvero d’effetto e scenografica. ❣️😚

      Mi piace

  2. giovanna ha detto:

    Bellissima e sicuramente buonissima, non ho mai fatto una torta cosi alta ho sempre paura che mi crolli e che sia difficile da tagliare, ma la tua è davvero bella. Ancora tanti auguri mia cara qui per adesso il forno non si accende solo microonde ma per le torte non va bene.

    Mi piace

    1. All’inizio lo credevo anch’io, poi provando e sbagliando ho imparato come realizzarle. Adesso, di tanto in tanto o comunque quando l’occasione lo richiede la preparo. Il trucco è una buona base fatta di un Pan di Spagna morbido e una crema bella corposa. Un abbraccio Giovanna e grazie ancora ❣️

      Piace a 1 persona

      1. giovanna ha detto:

        grazie per i consigli. Buona giornata mia cara.

        Piace a 1 persona

  3. ipasticciditerry ha detto:

    Che bontà cara Meli … una vera bellezza per gli occhi e di sicuro, anche per il palato. E’ bellissima e direi che ti sei coccolata per bene, al tuo compleanno. Nemmeno io penso di chiudere, ho rallentato a un articolo a settimana, per molte ragioni e credo che andrò avanti così, fino a settembre e poi si vedrà. Magari sono capace di cambiare idea domani. Per me il blog è la mia valvola di sfogo, il mio angolino, dove scrivo si le mie ricette ma ho anche modo di raccontare qualcosa delle mie giornate e avere un contatto con voi tutti, che mi seguite. Perciò avanti insieme per questa estate rovente.

    Mi piace

    1. A discapito del fatto che molte Blogger non lo tengono neppure più un blog o peggio credono che sia finita questa forma di comunicazione, io invece, non ci rinuncio. Mi prendo i miei tempi, a volte passa una settimana, altre due dalla pubblicazione di un articolo, ma non intendo abbandonare questo spazio che, con molto sacrifici ho portato avanti. Sono felice di leggere che non chiuderai neppure tu da qui a settembre. Ritrovarsi a chiacchierare mentre proviamo a combattere il caldo e a scambiarci suggerimenti e aneddoti…questo mi piace! Un abbraccio Terry

      Mi piace

  4. Elena Gnani ha detto:

    Brava mi piace moltissima la tua idea. Così potrò venire a cercare nuove idee

    Mi piace

    1. Grazie Elena, se il caldo si attenua leggermente riuscire a preparar qualcosa sarà più semplice. Un abbraccio 🤗

      Mi piace

Rispondi a Simona Milani Annulla risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...