I primi accenni d’autunno, e i Crakers ai semi.

Mi godo la tranquillità di una domenica silente, di una tazza di te fumante stretta tra le mani, i miei biscotti integrali da inzuppo preparati la scorsa settimana.
Mi godo lo sguardo del mio micio che mi fissa con fare attento e scruta ogni mia mossa. Mi godo l’aria fresca. Si. Finalmente posso scrivere che è autunno anche qui. Fra questi enormi palazzi di città, tra le strade che restano mute solo la domenica, quando tutto (o quasi) si spegne. Si accendono i fornelli per preparare il pranzo, il forno è già pronto per sfornare una torta semplice da gustare intorno al tavolo con le persone che amo. Mi piace attendere questo giorno e viverlo rallentando completamente i ritmi frenetici che, invece, mi accompagnano durante la
  settimana. Mi fermo ad osservare fuori dalla finestra e penso a quel che sarà domani, ai dolci da preparare, le cose da fotografare, i testi da scrivere…
Tutto parte da qui. Dal desiderio di lasciarvi entrare in punta di piedi nel mio mondo, attraverso le cose intorno a me o semplicemente le mie parole.
È autunno fuori.
Il vento porta via lontano le foglie cadute dagli alberi. I colori raccontano questo prezioso, lentissimo autunno dolciastro. E se ci penso lui vive in me. È autunno nelle cose che indosso, nei profumi che si spargono per casa: le prime zucche, le caldarroste, le minestre e gli arrosti..

Ho preparato questi crakers in 5 minuti. Non dico per dire, prova e vedrai che non mento! Era da tempo che volevo farli e, chissà per quale strano motivo mi ero convinta non fosse semplice  la preparazione. Ne ho fatto una versione aggiungendo i semi che avevo in casa: lino e sesamo, ma voi potete aggiungerne altri se preferite. Sono perfetti per le vostre merende oppure come nel mio caso con un buon hummus di ceci

IMG_0693IMG_0701IMG_0711

Crakers di farro ai semi.

250g di farina di farro
100g di farina di tipo 1
60g di semi di lino
60g di semi di sesamo
100 ml di olio extravergine d’oliva
50 ml di acqua
Un pizzico di sale

Nella ciotola della planetaria versate le farine, i semi, il sale e mescolate.
Unite l’olio extravergine d’oliva e l’acqua e lavorate l’impasto fino a quando risulterà liscio e omogeneo.
Avvolgete nella pellicola e lasciare riposare in frigo per 20/25 minuti.

Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e con l’aiuto di un matterello stendetelo fino a creare una sfoglia sottile.
Bucherellate l’impasto e con uno stampo ricavate i vostri crakers.
Impastate i ritagli e stendete la pasta fino a quando sarà terminata.
Disponete i crakers su una placca rivestita di carta da forno e fate cuocere a 180º per 15/20 minuti o comunque fino a quando saranno dorati.

IMG_0691-2

IMG_0703

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. giovanna ha detto:

    salsine e biscottini salati vanno alla grande quando ci sono i miei figli e sono sempre alla ricerca di nuove idee e questi me li salvo subito, grazie mia cara.

    "Mi piace"

  2. cucinaincontroluce ha detto:

    E io ti prendo alla lettera perché ero in cerca di una ricetta garantita per fare dei crackers: inizia la stagione piena di impegni per mio figlio che tra scuola ed allenamenti ha sempre fame quindi lo spuntino è di regola! Mi piace molto la ricetta, lui poi adora i semini! Per ora ho fatto le fette biscottate, ma questa è tra le prossime puntate 🙂
    Un bacio!

    "Mi piace"

  3. Simona Milani ha detto:

    Adoro i crackers, questi sono belli e golosi, me li segno…e che dire, poi gustati con un hummus così…beh…è la goduria pura!!! Un bacio cara e buon autunno ❤

    "Mi piace"

  4. Elena ha detto:

    Mi piacciono tantissimo, così ricchi di semi e croccanti, e ti svelerò un segreto, io li “puccio” nel te molto zuccherato è una mia trasgressione infantile che adoro 🙂
    L’autunno è arrivato anche da te e così è tempo di cotture lunghe, profumi intensi e attese che regalano piccoli capolavori ❤ un bacione!

    "Mi piace"

  5. ipasticciditerry ha detto:

    Mamma mia questi sono pericolosi; ti metti lì e uno via l’altro, te ne mangi una quantità industriale, ne sono certa. Mi piacciono un sacco con tutti quei bei semini. Buona continuazione di settimana Meli, a presto

    "Mi piace"

  6. Elena Gnani ha detto:

    questi devono essere pericolosissimi 😀

    "Mi piace"

  7. milesweetdiary ha detto:

    Uh che bello é arrivato un po’ di esco anche da voi. Bella l’immagine della città che si tranquillizza un po’ alla domenica e di te che adoro quel giorno x cucinare con maggiore lentezza per le persone che ami. Sgranocchiosi crackers ☺️

    "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...