Carciofi ripieni di mollica e alici.

Pensavo fosse solo qualche piccolo accenno di quella primavera che improvvisa mi ha colto di sorpresa. Pensavo avesse solo voglia di giocare un po’, regalando una luce calda e accogliente, giocando con le lettere dell’alfabeto restituendo un tempo che lentamente ritorna. Non vuol essere più un semplice guizzo, la primavera, ma uno stato d’animo che…

Le cose perdute sono destinate a ritrovarsi.

Non è mai piaciuta a nessuno. E nessuno si preoccupava mai di comperarla, anche solo per volerla provare. A nessuno piaceva quel sapore dolciastro che però il più delle volte si amalgamava al salato. E se di tanto in tanto, in casa se ne vedeva qualcuna, era solo perché qualcuno ignaro di tutto, ce la…

Racconti e crocchette…

“Bedduzza mia, vieni e dammi una mano che t’insegno”. Diceva così nonna, mentre io me ne stavo seduta poco distante da lei a scrivere sui fogli bianchi. “Amunì! Lasciali perdere quei fogli. Le femmine le cose di casa devono sapere fare”. Allora, posavo la penna, mi lavavo le mani e mi avvicinavo al tavolo. Ero…