Senza categoria

L’estate a Copenaghen, e lo smørrebrød a modo mio.

Vi siete mai chiesti a quale luogo appartenete? Se il posto dove siete nati e cresciuti racconta di voi, quel che siete, quel che avete costruito nel tempo e che, con forza trattenete... Io, me lo sono chiesta quando sono arrivata a Copenaghen. Quando percorrendo le vie ho trovato tracce di un luogo che neppure… Continue reading L’estate a Copenaghen, e lo smørrebrød a modo mio.

Senza categoria

Clafoutis estivo con pomodoro, olive e basilico.

  Le settimane così piene di lavoro non mi hanno concesso la possibilità di prendermi qualche giorno per riposare. Lavorare dentro una cucina non è affatto semplice. I ritmi frenetici, gli orari serrati, il dovere che incombe sempre, nonostante la stanchezza alle volte prenda il sopravvento. Ho lavorato sodo senza mai fermarmi e, sudato tanto… Continue reading Clafoutis estivo con pomodoro, olive e basilico.

Dolce · Senza categoria

Milano, e una crostata semplice con crema alle fragole.

Un viaggio inizia lento. Inizia dietro un finestrino, ad osservare le nuvole scorrere velocemente come a voler raggiungere un tempo che fugge. Da lontano intravedo quel senso di libertà attraverso scorci di luce che si diramano creando varchi ancora inesplorati. Un viaggio che inizia prima, ma che si completa con il ritrovamento della giusta sinergia… Continue reading Milano, e una crostata semplice con crema alle fragole.

Senza categoria

Felicità: ti prendo e ti porto via.

      E così arriva il giorno della partenza. Avrei voluto avere qualche altro giorno in più per raccogliere le idee oltre che le cose, liberare la mente per lasciare liberi i pensieri. Ma il tempo, si sa, scorre velocemente e neppure il tempo di accorgertene quel giorno tanto atteso finalmente arriva. Prepari la… Continue reading Felicità: ti prendo e ti porto via.

Senza categoria

Quel blu che bussa dall’interno.

Si fa spazio dentro come fosse una caccia al tesoro. Scarta un poco per volta ogni ricordo nell'attesa di trovarne qualcuno integro, spolverarlo e lasciarlo rifiorire. La frenesia di conoscere e l'intuizione che raccoglie e allenta la presa solo per lasciar passare qualche pensiero. È così il mio mare. Quel blu così intenso dove i… Continue reading Quel blu che bussa dall’interno.