I primi accenni d’autunno, e i Crakers ai semi.

Mi godo la tranquillità di una domenica silente, di una tazza di te fumante stretta tra le mani, i miei biscotti integrali da inzuppo preparati la scorsa settimana. Mi godo lo sguardo del mio micio che mi fissa con fare attento e scruta ogni mia mossa. Mi godo l’aria fresca. Si. Finalmente posso scrivere che…

Hokkaido milk bread, e riflessi(oni) di una luce nuova.

Vorrei raccontare di questa luce nuova che investe le cose intorno a me. La scorsa settimana, sfogliavo le foto appena scattate quando l’occhio si è posato su quei riflessi che giocavano con lo sfondo. La tenda di pizzo rifletteva esattamente la sua trama su quella fetta di Pan brioche, sfiorando il tagliere e, diramando poi…

La luce di Settembre e, i biscotti al farro e marmellata

Settembre continua a scivolare fra le dita come foglie appena ingiallite che fluttuano leggere, libere di volare altrove. Si perde nell’edera di un muro sconosciuto e in quella luce fioca che vuole farsi riconoscere. Attraversa i raggi di una finestra aperta per riempire le mani, dentro e poi fuori, come negli occhi e poi, l’attesa….

I giorni ordinari e una torta di clementine.

Succede che passano le feste. Archiviato il Natale dai miei, una febbre terribile che mi ha tenuta compagnia per oltre due settimane. Dopo aver smontato i decori, rassettato tutta casa: mensole, cassetti, armadi e dispense e, aver riordinato anche quello che credevo di non riuscire a fare, mi ritrovo catapultata dentro ai giorni ordinari. Giorni…

Torta alle mele e cardamomo.

Di tutte le storie che preferisco quelle che lasciano un segno indelebile sono certamente le stesse che raccontano aneddoti, racchiudono immagini, rievocano ricordi. Sono quelle storie fatte di parole che, col loro potere, hanno il dono di ammaliare, ammorbidire l’animo e mescolare sensazioni, come fossero, ogni volta, ingredienti nuovi. Le storie, così come gli ingredienti,…

#hounaricettaperte e una vellutata di zucca.

Una settimana fa, sul tavolo di legno della mia cucina, gustavo la torta alle carote appena sfornata. Strati di crema al formaggio mescolati al profumo delle spezie. Un po’ come masticare i ricordi di un tempo, gustando, ogni volta, un sapore del tutto nuovo. Dunque, vi dicevo che, tra un morso e la spensieratezza di…

Le prime volte di una torta alle carote.

Qualche settimana fa vi ho raccontato di come alcuni ingredienti, più di altri, mi infondono una certa sicurezza. Sicurezza che poi riverso in un piatto di pasta, un secondo o tuttalpiù in un dolce come è mio solito fare. Ma, a quella buona dose di conoscenza, si contrappone, come sempre, quella percentuale non per nulla…

Un sapore chiamato Vanini, e i muffin al cioccolato e mele.

Stamattina, quando ho aperto le finestre della camera, il vento forte si è scaraventato su di me come fosse un uragano. Sono giorni che la pioggia battente scivola sui vetri, mentre la luce resta nascosta tra le pieghe di nuvole non più passeggere. Sono giorni bui dove perfino il tempo sembra rallentare e scandire lentamente…

Il sapore del lunedì, e i baci di dama con crema alle nocciole.

I lunedì di un tempo raccontavano di mattine al mercato e di borse di lino beige piene di prodotti, per riempire il frigo e la dispensa per l’intera settimana. Rievocavano i gesti semplici, come quelli di un taccuino dove annotare tutto, dove le parole si poggiavano sulle righe di percorsi inesplorati. Narravano di frammenti, sogni…

Appunti di un viaggio, e il workshop a Torino.

Sono momentaneamente irraggiungibile, si prega di lasciare un messaggio. È più o meno quello che accade tutte le volte che i pensieri e non solo si affollano. Girare la chiave nella serratura della porta e sentirsi finalmente a casa, nonostante, ad ogni ritorno, sembra sia scoppiata una bomba. Sono stati giorni intensi. La mancanza di…