Le cose perdute sono destinate a ritrovarsi.

Non è mai piaciuta a nessuno. E nessuno si preoccupava mai di comperarla, anche solo per volerla provare. A nessuno piaceva quel sapore dolciastro che però il più delle volte si amalgamava al salato. E se di tanto in tanto, in casa se ne vedeva qualcuna, era solo perché qualcuno ignaro di tutto, ce la…

Cose che nessuno vede.

Succede così. Mentre passeggio per le strade vedo cose che nessuno vede. D’improvviso una forza prorompente si insinua dentro trascinandomi verso qualcosa di ignoto. È accaduto in queste sere d’autunno, dove nuvole leggere hanno preso il posto di un foglio bianco ancora da riempire. Le stelle sulle ciglia a raccogliere ed illuminare angoli bui e…

Il posto di sempre.

Mi sono sempre piaciuti i bauli. Da piccola ci rovistavo dentro e ci trovavo di tutto. Abiti smessi, vecchie lenzuola, gomitoli di lana dai colori insoliti. Ed in fondo, dove pensavo di non trovar nulla, c’erano un mucchio di parole. Parole intrecciate, confuse, ptive di quella leggerezza poiche non sanno volare, ma sottili come fosserro…

Tra alberi e foglie.

Pensai fosse un giorno insolito quando mi accorsi che dal cielo piovevano foglie. Foglie come parole. Raccolte da terra, pestate e infilate nelle tasche. Foglie che hanno storie, che profumano l’aria di solitudine e raccolte raccontano la voglia di amarsi un po’. Fluttuano nell’aria come fossero la scia di un piacere che naviga tra mente…

Tutto in un click…

Non sapevo di averne bisogno fino a quando non l’ho tenuta tra le mani. Con lei mi sento speciale. Sa difendermi e stringermi nel suo silenzio quando le parole vengono meno. Un pò come abbracciarsi per sentire, per provare e fermare un momento che non resti indefinito, ma un riflesso di qualcosa che si vuole…

Seduta su un giorno di tanti anni fa. 

Mi tornano alla mente quei giorni trascorsi in campagna, dove bastava poco per essere felice, per ritrovarsi tutti insieme e star bene. Ognuno col suo compito. Ognuno con la sua lunga lista di ingredienti e cose da comperare. Gli uomini si occupavano di andare in macelleria, dal fornaio, a prender la legna. Alle donne di…

Prima tutto, poi niente. 

Ottobre non riesce ancora a regalarmi la temperatura che amo. Il caldo continua a far visita, ed in silenzio coloro i giorni vestendoli d’autunno. Mi regalo tramonti alla fine di una giornata, leggo libri dalle copertine colorate, raccolgo da terra piccole foglie come fossero un prezioso tesoro. Poi mi fermo e penso a dove collocarle, magari…

Ottobre…

Ho atteso di vederti sbucare dietro l’angolo di casa. Ho lasciato la finestra socchiusa la notte perché tu potessi entrare e trovar riparo. Ho atteso che il tempo togliesse le sue scarpe, sedesse di fianco a me e ascoltasse il suono dolce dell’attesa. Ho raccolto frammenti di pensieri come fossero molliche, le ho messe dentro…

L’autunno nel cuore e nella mente.

  Si lo so, non siamo ancora entrati nel cuore di questa nuova stagione, ma per me é già autunno inoltrato. Stamattina quando ho aperto la finestra ne ho avuto la prova.  Il cielo coperto da nuvole di pensieri e l’aria fresca accarezza il volto stropicciato ancora dal sonno. Indugio nel letto cercando rifugio tra le…

L’odore ruvido di una nuova stagione.

Sono completamente distorta nei miei desideri.  Fuori é ancora caldo eppure io sogno la pioggia battente, la nebbia a ricoprir le cose, i maglioni di lana e le calze a pois.  Raccolgo frettolosamente tutti i pezzi che ho lasciato per strada. Conservo tra le dita il profumo della salvia, del rosmarino, del basilico che si…