Novembre.

Vorrei poter non fuggire dal giorno per rincorrere la notte. Disegnare ali di carta per volare lontano e prendere in prestito nuvole a far da coperta. Vorrei che gli istanti non fossero solo occasioni, ma frutto di qualcosa che si annida dentro e resta. Vorrei prestar gli occhi a chi non può guardare, perché guardare…