La lentezza di Agosto, e il sapore dei fichi.

Questo Agosto continua a riempirgli gli occhi di bellezza, continua a farmi danzare senza mai poggiare i piedi ma librandomi nell’aria come fossi sospesa. Il cuore non smette di perdersi in acrobazie e sussulti, la mente prosegue il suo viaggio verso nuovi cosmi e l’ostinata ricerca della felicità. La luce che si posa sulle cose…