Dolce

Storia di una primavera annunciata.

Sia chiaro, non mi aspettavo di certo capissero il perché di quelle lunghe passeggiate. Forse neanche mi importava. Mi bastava mi dessero il consenso per poter uscire. Non ricordo molto degli anni prima. Di quello che più mi piaceva. Di ciò che stringevo con forza e custodivo con cura. Ma ero convinta che qualcosa avrebbe… Continue reading Storia di una primavera annunciata.

Dolce

Di stagioni che non vanno e pensieri che ritornano.

C'era da aspettarselo che sarebbe tornato. Si è vestito per qualche tempo di raggi che penetravano dalla finestra, fino a sfiorare le pareti. Ha colorato i giorni, giocato con l'aria rendendola mite e profumato l'attesa. Ha stimolato la fantasia scandendo il fruscio del tempo. Ha soffiato forte sulle nuvole, ricoprendo il cielo di un azzurro… Continue reading Di stagioni che non vanno e pensieri che ritornano.

Dolce

La verità é che è tutto il resto a cambiare. Io son sempre io. 

Sono figlia di quei pensieri che non smettono di viaggiare e viaggiando si disorientano. Sono quella che ha parole che si inceppano nei respiri e qualche volta basta solo soffiare. Sono quella che soffia lentamente su gli occhi della gente. Poi, mi soffermo e provo ad immaginare. Sono il punto di domanda di tutti quei… Continue reading La verità é che è tutto il resto a cambiare. Io son sempre io.