Il profumo di burro e una Brioche Nanterre

Ripetevo quel gesto tutte le sere. La finestra puntualmente restava socchiusa, mentre le persiane a malapena facevano penetrare la luce fioca del mattino. Puntuale come la sveglia che strilla l’inizio di un nuovo giorno. …mio Dio, è questo il profumo dei croissant? Lo esclamavo non appena i piedi si posavano sul legno freddo del pavimento….

“La rotazione…”

Dove vanno a finire i ricordi che hanno smarrito la direzione? E i sogni che non coincidono mai con la realtà? Cosa sarebbe accaduto se quel giorno non avessi raccolto quelle parole sul bordo della strada? Se la segnaletica mi avesse solo illuso e portato in quel luogo dove tutto può succedere? Sarei forse in…

Pan brioche a spirale.

La mia prima volta ai fornelli non la ricordo a casa di mamma. No. Con lei ci si limitava al ruolo di aiutante. Si scrutava con attenzione ogni cosa, la si imprimeva forte nella mente perché restasse tanto a lungo. Neppure con nonna riuscivo ad ottenere di meglio, tranne quando decideva di impastava il pane,…